VAS Lombardia - Associazione Verdi Ambiente e Società ONLUS

Sei in: Home / Notizie / Comunicato Stampa: UNA BICISTAZIONE A LODI E’ POSSIBILE

Comunicato Stampa: UNA BICISTAZIONE A LODI E’ POSSIBILE

Un modello di mobilità alternativo e sostenibile basato sull’utilizzo della bicicletta è possibile. San Donato Milanese, Brescia, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo sono le città lombarde che si sono mosse in questa direzione promuovendo progetti concreti per favorire l’intermodalità e l’uso della bicicletta per gli spostamenti giornalieri, seguendo l’esempio positivo di altre città europee. Anche Lodi potrebbe a breve percorrere questa strada.

Di mobilità sostenibile, intermodalità e del progetto di una bicistazione a Lodi si discuterà, martedì 23 febbraio 2010 alle 21, nel centro di partecipazione giovanile - C.L.A.M. in piazzale Forni (ex Linificio). Si tratta di un incontro pubblico organizzato dalla Cooperativa sociale Le Pleiadi e dall’associazione VAS Lombardia che, con il patrocinio del Comune di Lodi e il supporto di Fondazione Banca Popolare di Lodi, hanno elaborato un progetto per realizzare e gestire la prima bicistazione di Lodi.

All’incontro interverranno: Mario Medri (vicepresidente Coop Pleiadi), Fabio Fimiani (presidente VAS Lombardia), Simone Uggetti (assessore all’Ambiente e alla Mobilità Sostenibile del Comune di Lodi), Marco Menichetti (responsabile del progetto Immissioni Sostenibili di VAS Lombardia), Antonio Rugari (presidente Consorzio Trasporti Pubblici), Giuseppina Spagnolello (presidente Fiab-Ciclodi), Massimiliano Innocenti (esperto di territorio e infrastrutture per VAS Lombardia).

La struttura della bicicstazione dovrà sorgere nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Lodi, offrendo, in particolare a pendolari e studenti e in generale a tutti i lodigiani, la possibilità di fruire: di uno spazio di ricovero delle proprie biciclette e dei servizi di riparazione, noleggio e vendita di gadget, pezzi di ricambio e tutto quanto serve al ciclista per pedalare in piena comodità e sicurezza in città e nei suoi dintorni.

La serata consentirà di presentare le bicistazioni: cosa sono e quale importante ruolo possono giocare per favorire l’uso di mezzi alternativi all’auto privata e come si sono sviluppate in gran parte delle città del Nord Europa. Non solo: sarà anche raccontata l’esperienza delle bicistazioni di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, aperte da un anno e gestite da due cooperative sociali impegnate sul territorio per offrire nuove opportunità lavorative in un settore, quello della bicicletta, in costante espansione.

Gli esperti dell’associazione VAS e i rappresentanti di Ciclolodi, faranno il punto sulle politiche e sulle iniziative locali a favore della bicicletta e illustreranno ai primi risultati delle rilevazioni effettuate in loco per le prime ipotesi tecnico-funzionali di progettazione della struttura che sarà adibita a bicistazione.